Gli Under 17 della Waterpolo Bari pronti a battersi contro i rivali del GP Modugno

Fiducia nel presente, sguardo rivolto al futuro. Le giovani leve della Waterpolo Bari scendono in vasca domattina alle 11.30, allo Stadio del Nuoto, per la seconda giornata della prima fase del campionato Under 17 di pallanuoto, serie A. Ad attendere i ragazzi allenati da Antonello Risola, da questa stagione promosso responsabile tecnico anche della prima squadra, Roberto Bucci e Michele Scarpa, ci sono i validi cugini del GP Modugno. Un derby che metterà a confronto due delle migliori realtà pallanuotistiche del territorio. “L’obiettivo – spiega Risola – è vincere il campionato per partecipare alle fasi nazionali, che valgono un’esperienza importante in più, preziosa per i ragazzi. Significa confrontarsi con squadre e atleti di altre realtà. Questa deve essere la nostra motivazione principale”. Risultati sì, ma senza fretta. Perché l’intento dei tecnici e della società che gestisce lo Stadio del Nuoto è quello di far crescere nel miglior modo possibile i propri talenti. “Siamo partiti due anni fa con questi ragazzi – racconta ancora Risola – e un progetto importante. L’obiettivo finale per loro è entrare in prima squadra e farlo nel modo migliore, per questo stiamo lavorando duramente io, Roberto Bucci e Michele Scarpa”. Lavoro intenso e lungimirante, non finalizzato al risultato immediato, bensì a un importante progetto a lungo termine, con l’intenzione di scorgere le potenzialità dei giovani, da accompagnare in un fondamentale percorso, che potrà portarli in prima squadra. Di qui la programmazione pluriennale dello staff tecnico Waterpolo, che ha già dato i suoi primi frutti. “Ci sono cinque o sei elementi – precisa ancora l’allenatore barese – che fra due o tre anni potranno approdare tranquillamente in prima squadra. Fanno parte proprio di quell’annata da cui è partito questo progetto. Hanno dai 14 ai 15 anni, e alcuni anche 13”. Di sicuro avvenire sono Alessandro Battista e il portiere Giuseppe Matera, la scorsa stagione più volte utilizzati in prima squadra.

Questi i 13 convocati da Risola per la sfida di domani contro Modugno: Alessandro Di Pasquale, che sostituisce l’infortunato Riccardo Fusco, Giuseppe Matera, Mario Atzori, Luca Introna, Alessandro Battista, Vincenzo Centonze, Pasquale Tavella, Leonardo Valentini, più i cinque Under 15, Niccolò De Marco, Giancarlo Anglana, Giulio Mema, Francesco Magrone e Luca Clemente. Fischio di inizio alle 11.30. L’ingresso allo Stadio del Nuoto è, come sempre, gratuito.