Il Trofeo delle Regioni per la prima volta in Puglia, allo Stadio del Nuoto

Entusiasmo, energia e tanta pallanuoto. Lo Stadio del Nuoto di Bari si appresta a vivere una tre giorni storica per la città di Bari. Dall’1 al 3 maggio prossimi, il grande impianto gestito dalla società della Waterpolo ospiterà per la prima volta il Trofeo delle Regioni, riservato ai ragazzi nati nel 2001 e 2002. Una competizione nazionale che vedrà protagonisti oltre 90 giovani atleti provenienti da tutte le regioni del Sud (ai quali si aggiungeranno allenatori, preparatori e accompagnatori), per il girone meridionale del torneo, pronto a lanciare i nuovi talenti della pallanuoto italiana. Le piscine del capoluogo pugliese saranno il teatro ideale per le partite che vedranno impegnate, da mattina a sera, oltre alla Puglia, allenata dal tecnico Waterpolo, Giovanni Tau (referente pallanuoto della Fin per il comitato regionale pugliese), le selezioni di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia. L’obiettivo è Tokio 2020, il progetto di monitoraggio territoriale promosso dalla Federazione Italiana Nuoto guidato dal commissario tecnico della Nazionale, Alessandro Campagna e del tecnico federale, Amedeo Pomilio. Sarà una tre giorni caratterizzata da un calendario fitto di partite, con le sei squadre pronte a sfidarsi, per decidere quali saranno le due migliori che andranno a giocare la Final six contro le qualificate degli altri due gironi. A volere che fosse lo Stadio del Nuoto di Bari a ospitare la manifestazione è stata la Federazione nazionale, mentre l’organizzazione è affidata al comitato regionale. La Fin ha voluto così sottolineare l’importanza della struttura e premiare la gestione dell’impianto pugliese, come risultato della proficua collaborazione tra il comitato regionale della Federazione nuoto e la società della Waterpolo Bari. Si inizia alle 18.15 di venerdì, con l’incontro Cr Puglia – Cr Campania. I ragazzi di Tau chiuderanno anche la tre giorni con la sfida di domenica alle 17.00 contro la Cr Basilicata. L’ingresso allo Stadio del Nuoto è gratuito.

Questo il calendario completo :

Venerdì 1 maggio ore 18.15: C.R. Puglia – C.R. Campania

ore 19.30: C.R. Basilicata – C.R. Calabria

ore 20.45: C.R. Sicilia – C.R. Abruzzo

 

Sabato 2 maggio ore 09.00: C.R. Abruzzo – C.R. Basilicata

ore 10.15: C.R. Campania – C.R. Sicilia

ore 11.30: C.R. Calabria – C.R. Puglia

 

ore 17.30: C.R. Puglia – C.R. Abruzzo

ore 18.45: C.R. Calabria – C.R. Campania

ore 20.00: C.R. Sicilia – C.R. Abruzzo

Domenica 3 maggio ore 08.45: C.R. Abruzzo – C.R. Sicilia

ore 10.00: C.R. Basilicata – C.R.Campania

ore 11.15: C.R. Sicilia – C.R. Puglia

 

ore 14.30: C.R. Calabria – C.R. Sicilia

ore 15.45: C.R. Campania – C.R. Abruzzo

ore 17.00: C.R. Puglia – C.R. Basilicata