WATERPOLO BARI
Il sogno della serie A diventato realtà e una realtà da affrontare con orgoglio, per ciò che si è fatto, e fiducia, per ciò che sarà.
A cominciare da un grande progetto, sportivo e sociale, che coinvolge l’intera struttura dello Stadio del Nuoto e si rivolge a tutta la città. È questo lo spirto con cui la Waterpolo Bari, società, squadra e staff tecnico, affronta il suo nuovo corso e la nuova stagione da disputare nella serie A di pallanuoto (A2, girone Sud).
L’obiettivo agonistico è quello di difendere la categoria raggiunta con sacrifici l’estate 2016 al culmine di una serie B esaltante, che ha visto le calottine biancorosse primeggiare nel girone e battere ai play off Cesport Napoli in gara 3. Quello della società composta dal presidente, Emanuele Merlini, e dai soci amici Giacomo Annibaldis, Sergio Gallo e Giovanni Tau, è di crescere assieme alla squadra, composta quasi integralmente da ragazzi di Bari o formatisi agonisticamente a Bari, compreso l’allenatore Antonello Risola, e all’impianto dello Stadio del Nuoto.Il nucleo della squadra, capitanata da Daniele Di Pasquale, con le certezze garantite dal portiere Francesco Tramacera, dal bomber Enrico Provenzale e da elementi di assoluto valore come Roberto Santamato, Antonello Padolecchia, Vincenzo Scamarcio e ancora Claudio Palmisano, si è arricchito con nuovi arrivi. Quello del primo straniero, il montenegrino Pedrag Nosovic, dell’esperto Alessandro Sassanelli, e i rientranti Giuseppe Gregorio, Federico Patti e Alessandro De Bellis. Anche lo staff tecnico si è arricchito e, oltre al secondo Roberto Bucci, con gli accompagnatori Andrea Carmineo, Michele Scarpa e Enzo Lotito, si sono aggiunti un medico e un nutrizionista, per affrontare al meglio la serie A.

Per sostenere la squadra è stata ideata una campagna di tesseramento dei tifosi attraverso i passaporti. Si tratta di tre tipologie di pass, che permetteranno ai possessori di assistere alle partite da una tribuna privilegiata, assieme all’accesso in aree riservate dello Stadio del Nuoto, con un’accoglienza speciale, e la possibilità di usufruire di una serie di servizi e sconti tra piscina, palestra e i corsi organizzati all’interno del grande impianto che, come la squadra, vuole confermarsi da serie A. Altrettanto è stato realizzato per gli sponsor, che accompagneranno la nuova stagione, e per i progetti sociali messi in campo dalla società. Con l’accordo raggiunto con il Municipio I, le porte dello Stadio del Nuoto si aprono per i minori a rischio. Ragazzi e ragazze trascorrono un’ora a settimana nella struttura a stretto contatto con la squadra, che vuole diventare punto di riferimento per il territorio e tassello importante della crescita dell’intera comunità sportiva e sociale barese.

FORMAZIONE SERIE A2 2016/2017

ALESSANDRO DE BELLIS
Attaccante

ALESSANDRO SASSANELLI
Difensore

DANIELE DE PASQUALE
Centroboa

VINCENZO SCAMARCIO
Difensore

ENRICO PROVENZALE
Attaccante

DANILO DE ASTIS
Centrovasca

PEDJA NOSOVIC
Attaccante

ROBERTO SANTAMATO
Centrovasca

CLAUDIO PALMISANO
Difensore

GIUSEPPE GREGORIO
Centrovasca

FEDERICO PATTI
Centroboa

MARTINO ORSI
Portiere

ANTONELLO PADOLECCHIA
Attaccante

FRANCESCO TRAMACERA
Portiere

MARCELLO DE RISI
Centroboa

ANTONELLO RISOLA
Allenatore

ANDREA CARMINEO
Vice Allenatore

ROBERTO BUCCI
Preparatore