World League 2016 Italia – Olanda: fervono i preparativi allo Stadio del Nuoto

Fuoriclasse in acqua. Spalti pieni. Diretta Rai Sport 1. Lo Stadio del Nuoto di Bari si prepara ad accogliere il Setterosa di Fabio Conti, per la sfida spettacolo di World League: Italia-Olanda, martedì 3 maggio, alle 20.30 (diretta Rai Sport dalle 20.15). Il grande appuntamento internazionale, valevole per il 6° e ultimo turno del Girone A di qualificazione del torneo, vede scendere in vasca le due formazioni più forti della pool. Sono attesi oltre mille spettatori per quello che si annuncia l’evento dell’anno, per la pallanuoto in terra di Puglia, organizzato dalla Fin (Federazione italiana nuoto) e Waterpolo Bari, con il patrocinio di Regione e Comune. Dopo il Settebello, quindi, anche le azzurre saranno accolte al meglio dalla collaudata organizzazione della società biancorossa, supportata, per l’occasione, da alcuni sponsor del territorio, come Saicaf, Mapei SF Parquet, Chimica D’Agostino, Città del Gelato, Visual trend, Vitalvernici, che hanno permesso di preparare al meglio l’impianto. L’obiettivo è consentire alla Nazionale femminile di affrontare in condizioni ideali la grande sfida. “Ringraziamo la Federazione – spiega il presidente della Waterpolo Bari, Emanuele Merlini – e gli sponsor, che ci permettono nuovamente di ospitare un grande evento nel nostro impianto, riconoscendone il valore di caratura internazionale. Già con l’arrivo del Settebello, gli anni scorsi, abbiamo regalato grandi gioie agli appassionati di pallanuoto del nostro territorio. La Federazione ci ha premiati ancora una volta e martedì saremo pronti a ricambiare tanta fiducia e spingere le azzurre alla vittoria”. Tante le campionesse in acqua, fresche di medaglie d’argento, l’Olanda, e di bronzo, l’Italia, agli Europei di Belgrado, giocati lo scorso febbraio. Sono due tra le formazioni più forti al mondo. L’Italia è qualificata per le Olimpiadi di Rio. L’Olanda è vice campione d’Europa e del Mondo. Tra le azzurre spiccano giocatrici di grande livello come Di Mario, Bianconi, Tabani e Aiello. Proveranno, assieme al pubblico proveniente da tutta la regione, a ribaltare i favori del pronostico indirizzati verso le ragazze in arancione, prime nel girone con 12 punti e due lunghezze di vantaggio sul tredici allenato da Conti. Proprio nello Stadio del Nuoto si prospetta la possibilità, quindi, di un prezioso sorpasso in classifica. All’andata vinse l’Olanda per 11 a 10. L’apporto dei tifosi sarà fondamentale. I prezzi dei biglietti per assistere alla partita vanno dai 12 euro (10 euro + 2 euro di prevendita), per i settori delle gradinate, ai 15 euro della tribuna. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 080-5346509, accedere alla pagina web della Federazione (www.federnuotopuglia.it) e dello Stadio del Nuoto di Bari (www.stadiodelnuotobari.it) o contattare la pagina Facebook Stadio del Nuoto di Bari.